Categorie
Articoli seduttivi

S*sso a pagamento: le conseguenze negative che non vedi

Oggi voglio parlarti di un argomento di cui non si parla praticamente mai. Una di quelle cose che quasi tutti gli uomini hanno fatto almeno una volta nella vita, ma che non ammettono.

Sto parlando dell’andare con una donna a pagamento, quindi “scambiare” il tempo che una donna passa con te col denaro.

Sia chiaro, nonostante a me non sia mai interessato l’argomento, non giudico negativamente chi, anche solo per una volta, ha voluto provare questo tipo di “esperienza”.

In fondo non si fa del male a nessuno, e se un uomo vuole provarlo una volta, non credo ci sia nulla di sbagliato.

Un’ “abitudine” più diffusa di quanto non si pensi

Ma ciò di cui voglio parlarti oggi è completamente diverso: mi riferisco a quegli uomini che, ormai da anni, hanno praticamente abbandonato le interazioni umane con le donne, e si limitano semplicemente a “sfogare” i loro istinti primordiali andando continuamente a pagamento.

Forse ti sembrerà strano, ma anni di esperienza con i clienti mi hanno insegnato che non è qualcosa di così raro, sono davvero molti gli uomini che frequentano abitualmente questo tipo di donne, anche se ovviamente non lo ammetterebbero mai con gli amici o i parenti, ma ne parlano con me durante i nostri Percorsi dal vivo.

 I motivi alla base di questa “abitudine”

La domanda a questo punto sorge spontanea:

“Ma perché un uomo, che ha potenzialmente la capacità di conoscere chi vuole, deve ridursi a pagare una donna per fare sesso con lui?”

I motivi in realtà sono tanti, ed è complicato spiegarli in un singolo articolo.

Sicuramente il primo motivo per cui un uomo sviluppa questa ‘abitudine’ è perché è qualcosa di molto “facile”, se desideri avere un rapporto con una donna, così come puoi comprare il cibo o le sigarette, puoi “comprare” anche un rapporto sessuale.

Il secondo motivo è che probabilmente si tratta un uomo molto ‘pigro’, che si accontenta di sfogare i suoi istinti primordiali pagando invece che avvicinandosi ad una donna che gli interessa, perché sa benissimo che farlo sarebbe molto dispendioso in termini di tempo e impegno.

Ma soprattutto, gli uomini che sviluppano questa ‘abitudine’ sono uomini ormai rassegnati ad una vita relazionale fallimentare, chi per una storia finita male, chi perché si è sentito rifiutato da questa o quella donna, chi perché, semplicemente, non crede in se stesso e ha una scarsissima autostima.

Conseguenze nocive

Ma ciò che questi uomini non riescono a comprendere, è che con questo modus operandi la loro vita peggiorerà di giorno in giorno.

Abituandosi ad escludere i rapporti umani con l’altro sesso, ma semplicemente pagando le donne per trascorrere del tempo con loro, con l’andare degli anni perderanno ogni tipo di sensibilità nei confronti delle donne, e così facendo si allontaneranno sempre di più da quell’agio, quella tranquillità, quella gioia che un uomo dovrebbe avere nell’andare ad interagire con una donna.

Molto spesso poi, questi uomini finiscono per vivere come degli ‘eremiti’, quasi sempre da soli senza uscire di casa, senza frequentare donne ma molto spesso neanche gli amici, finiscono in un vortice di negatività e la cosa peggiore è che iniziano a credere che tutto ciò sia normale.

In questo modo rischiano di far trascorrere gli anni migliori della loro vita, di ritrovarsi a trentacinque/quarant’anni, aver speso una fortuna in rapporti sessuali con donne con cui non hanno mai interagito, e sentire un magone allo stomaco ogni volta che escono di casa e vedono la gioia negli occhi degli uomini e delle donne che interagiscono tra di loro.

Fondamentalmente, si ritrovano in età adulta ad essere soli, e a pensare che la loro vita sarà tutta così.

La soluzione: lavora sulle tue relazioni

Vuoi davvero che quella appena descritta diventi la tua vita?

Solo perché non hai avuto la forza, il coraggio e la voglia di avvicinarti ad una donna che ti interessa e iniziare una semplice conversazione, perché hai optato per la comodità di pagare?

Sono sicuro che non vorresti mai che la tua vita diventasse così, e il consiglio che posso darti è molto semplice: inizia a lavorare sulle tue relazioni umane, sulle persone di cui ti circondi. Sicuramente mi riferisco alle donne ma in realtà il mio è un concetto generale, quindi anche riferito alle amicizie che scegli, cerca di vivere rapporti sani con le persone che frequenti abitualmente, e soprattutto avvicinati alle donne, interagisci con loro, confrontati con loro, vivi un rapporto vero fatto di emozioni e sentimenti, e non ridurre ciò che di più bello esiste al mondo a uno squallido scambio economico.

La donna è emozione, il sesso viene dopo.

Facci sapere la tua nei commenti o scrivici in privato per raccontarci una tua esperienza, ti risponderemo entro pochi minuti.

Fiducia in te stesso, sempre!