Categorie
Articoli seduttivi

La fuffa dei “corsi weekend” all’estero

Se sei interessato al mondo della Seduzione ti sarai trovato spesso a vedere sui social pagine di “esperti” del settore che propongono i loro corsi.

Fin qui nulla di strano, in fondo ognuno può intendere la Seduzione a modo suo, anche se poi sull’efficacia di questa o quella visione ci sarebbe tanto di cui discutere.

Ma ad ogni modo, quando mi capita di vedere certe “sponsorizzate” non posso far altro che farmi delle grasse risate.

Il Super Weekend all’estero

Specialmente nei periodi festivi, sui social è facile trovare presunti “esperti di seduzione” che offrono corsi intensivi, della durata di due o tre notti, in città europee, o comunque straniere.

Le loro sponsorizzate sono già un programma: montano dei video ‘spettacolari’ pieni di luce e colori, scene prese da discoteche con persone a caso che si baciano, e iniziano a fare i nomi di città dell’est Europa in cui intendono portare i loro ‘studenti’ a passare un Super Weekend da sogno.

Ad un occhio esperto, e soprattutto adulto, ciò fa davvero ridere, ma se mi soffermo a pensarci seriamente, è fin troppo facile abbindolare l’uomo medio che parte da un livello molto basso e quasi senza esperienze alle spalle.

Il modo in cui pubblicizzano questi ‘week end’

Ciò che risulta stucchevole fin da subito è il modo in cui questi corsi weekend vengono pubblicizzati: molto spesso questi presunti ‘esperti’ cercano di convincere i loro studenti a partecipare a tali corsi adducendo come motivazione il fatto che all’estero le donne sono più “facili”, e quindi diventa più semplice per il corsista raggiungere dei risultati.

In questi momenti la domanda che mi sorge spontanea è:

“E anche se fosse che vai all’estero, conosci una donna e ci vai a letto, cosa hai risolto? Quando torni a casa sei uguale a prima!”

Ma poi, dopo aver fatto questa semplice domanda, mi viene in mente che un uomo senza esperienza, e senza abilità in ambito seduttivo, potrebbe comunque pensare che un’avventura all’estero sia meglio di niente, meglio del solito piattume al quale è abituato, e così capisco quanto sia facile cadere in questi tranelli.

Donne italiane vs Donne straniere

Ciò che molti ‘esperti’ di seduzione non sanno, o spesso fanno finta di non sapere, è che esiste una differenza abissale tra le donne italiane e le donne straniere quando si parla di relazioni con gli uomini.

Da che mondo è mondo, in Italia per le donne è sempre molto difficile esprimere la propria sessualità al meglio, e i motivi di ciò sono tanti: la presenza della Chiesa, una mentalità sicuramente arretrata rispetto al resto d’Europa (e a volte del mondo), la presenza costante della famiglia e dei genitori, che nel nostro paese incidono sulle decisioni dei figli molto più che all’estero.

In un clima di questo genere, per le donne del nostro paese è sempre complicato esprimere appieno tutte le sfaccettature sessuali di cui sono composte, e perciò molto spesso sono costrette a comportarsi da “caste” quando in realtà vorrebbero fare tutt’altro, solo per la paura di essere giudicate.

Queste problematiche all’estero praticamente non esistono, motivo per cui almeno una volta ti sarai sentito dire la fatidica frase:

“Le italiane se la tirano, all’estero è tutto più facile, se vuoi una donna la trovi molto più facilmente”

In questo modo non è facile capire che questi fantomatici corsi weekend all’estero non sono altro che un modo per venderti la pozione magica, un qualcosa che possa “aggirare” i tuoi problemi e permetterti di avere un’esperienza sessuale in più, ma che non ti cambierà mai come persona, non ti insegnerà nulla su come sedurre le donne che davvero ti interessano, insomma non ti renderà Uomo.

La dura verità

La verità è che, per imparare a relazionarti con le donne, e per imparare a comportarti da Uomo, un weekend all’estero in cui, nella migliore delle ipotesi, beccherai una donna straniera ubriaca, che non capisce la tua lingua e che viene a letto con te, non può mai essere abbastanza.

Per imparare a sedurre le donne bisogna prima imparare ad essere Uomini, e ciò spaventa la maggior parte delle persone.

Perché per diventare Uomo c’è bisogno di un lungo lavoro introspettivo, di imparare a dialogare con le proprie paure, con le proprie insicurezze, con i propri mostri.

Bisogna andare ad analizzare perché sei cresciuto in questo modo, perché soffrivi se la ragazzina tua compagna di scuola non ricambiava il tuo interesse, perché i tuoi genitori ti hanno sempre frenato, e tante altre cose che invece è più facile tenere nascoste, far finta di non aver mai vissuto e di non sentire.

Ma di tutto ciò, quei presunti “esperti” del settore, non ne sanno nulla, e di conseguenza non saprebbero mai insegnartelo.

È molto più semplice portarti all’estero, insegnarti due o tre frasette in inglese da recitare a memoria a qualunque donna presente in una discoteca, provarci in modo a dir poco grezzo buttandoti addosso a lei, e sperare che lei sia talmente ubriaca da starci, in modo da poterti poi fotografare e pubblicare sulle loro pagine come “incredibile risultato del corso weekend che ti ha cambiato la vita”, quando in realtà non ti ha cambiato di una virgola.

Non farti abbindolare, la Seduzione, quella Vera, è un’altra cosa.

Facci sapere la tua nei commenti o scrivici in privato per raccontarci una tua esperienza, ti risponderemo entro pochi minuti.

Fiducia in te stesso, sempre!