I cinque punti per capire quali donno sono più propense a iniziare una conoscenza

CINQUE PUNTI PER CAPIRE QUALI DONNE SONO PIù INTERESSATE E PROPENSE AD UNA NUOVA CONOSCENZA CON UN UOMO SCONOSCIUTI

Una delle domande che gli uomini mi rivolgono più spesso quando si parla di avvicinarsi ad una donna sconosciuta è: 

“Come faccio a capire se una donna in un locale vuole conoscere qualcuno?”

Come ho detto più volte, un uomo si avvicina ad una donna per il semplice piacere di conoscerla, perché per lui avvicinarsi ad una donna sconosciuta e iniziare un’interazione con lei è la cosa più normale del mondo, è il suo pane quotidiano. Del risultato finale non gliene importa nulla.

Tuttavia, oggi voglio darti una piccola guida con cinque punti per capire quali donne possono essere più propense ad una nuova conoscenza, così che tu possa massimizzare fin da subito i tuoi risultati.

1. Il motivo per cui una donna esce di casa        

Innanzitutto poniti queste domande:

Perché le donne escono e vanno in un locale? Per divertirsi con la solita amica che vedono e sentono tutti i giorni?

Perché si mettono il tacco 15 che è scomodo? Per le amiche? O perché piace a loro?

 E perché piace a loro?

Ora, pensa anche a perché decidi di acquistare una determinata camicia, un accessorio costoso oppure un determinato taglio di cappotto che ti piace tanto.

La risposta la sai bene anche tu: per apparire.

Certo, è ovvio che questi oggetti soddisfino il tuo piacere, ma lo fai soprattutto perché pensi di piacere di più, di essere più attraenti, se indossi un determinato vestito/orologio/accessorio.

Questi discorsi sono veri ancor più per le donne.

2. Il ruolo della donna in una prima conoscenza

Le donne, per loro natura, in una prima conoscenza hanno un ruolo “passivo”, ovvero non fanno mai o quasi mai il primo passo, e quindi hanno bisogno di qualche escamotage per essere notate.

Le donne sanno benissimo a cosa servono i locali: a conoscere gente.

Quindi, quando vanno in un locale cosa fanno? Aspettano. Aspettano che un uomo si avvicini a loro e le conosca. Non è il loro ruolo avvicinarsi ad un uomo, è inutile aspettarsi ciò perché non lo faranno mai, non è nella loro natura, spetta a te farlo.

E per questo mandano dei segnali, sperando che questi vengano captati dai radar degli uomini.

Segnali che vanno inseriti in ciò che amo chiamare “scatola del sesso”, della quale ho già parlato in passato in questo articolo che ti consiglio di leggere attentamente.

La donna, quindi, manda questi segnali che, all’uomo che è capace di coglierli, fanno capire che ha voglia di essere avvicinata. 

Segnali forti che un Uomo, un seduttore, ha il dovere di cogliere.

3. L’importanza di osservare

Quindi, passando al lato pratico, la prima cosa che devi fare quando entri in un locale, è quella di osservare. Osserva le persone e come si comportano. Come si muovono. Il loro linguaggio del corpo. Come si sono vestite. E i dettagli del loro stile.

Io, per esempio, so che un grande indicatore che una donna vuole essere avvicinata sono i tacchi rossi. Oppure, comunque, vistosi.

 Il discorso, come tutta la seduzione, è molto lineare e semplice. Basta mettersi nei loro panni:

“Perché io mi vestirei così? Per essere guardata.”

“E perché voglio essere guardata? Perché cerco qualcuno di interessante.”

Le donne stanno molto tempo davanti ad uno specchio, per vestirsi in maniera adeguata per la serata. Non pensate nemmeno per un secondo che si siano vestite in maniera casuale.

4. L’unico reale indicatore di interesse

Una cosa che dico sempre durante i Percorsi dal vivo è che per capire se una donna è realmente interessata ad approfondire la tua conoscenza mentre ci stai parlando, esiste un unico reale indicatore di interesse: il suo tempo.

Se una donna che non conosci si ferma a parlare con te per cinque minuti è super interessata.

Sta in un locale, con le amiche o gli amici, e si ferma a parlare con un perfetto sconosciuto per un tempo che avrebbe potuto invece trascorrere con chiunque altro. Per di più ti sorride, ti parla, ti fa domande.

Non hai bisogno di altre dimostrazioni, il suo tempo basta e avanza.

5. Esempio pratico

Quest’ultimo punto in realtà non è un vero e proprio suggerimento, ma una mia esperienza personale che sicuramente ti potrà aiutare a capire di cosa sto parlando.

Qualche sera fa in un locale c’erano due donne che stavano fumando una sigaretta, e una delle due aveva talmente tanta voglia di essere avvicinata da qualcuno che si guardava continuamente intorno, senza nemmeno ascoltare cosa stesse dicendo la sua amica.

Allora mi avvicino e inizio a interagire inizialmente con entrambe e poi mi concentro su quella più interessata, arrivando alla chiusura e a prenderle il numero in una decina di minuti.

Cosa ho fatto di speciale? Mi sono semplicemente andato a presentare.

Con questi piccoli accorgimenti potrai fin da subito aumentare le tue possibilità di conoscere donne nuove in qualunque contesto, ti consiglio di metterli in pratica fin da subito.

Inizia a guardare diversamente le persone. Inizia a metterti nei loro panni. Inizia a chiederti perché si vestono così, oppure si comportano in quel determinato modo, oppure hanno quel linguaggio del corpo.

Solo facendo ciò, sei già un passo avanti a tutti.

Facci sapere la tua nei commenti o scrivici in privato per raccontarci una tua esperienza, ti risponderemo entro pochi minuti.

Fiducia in te stesso, sempre!

Iscriviti nel nostro gruppo Facebook

È totalmente privato e riservato

Clicca qui per richiedere l'accesso

Forse ti possono interessare anche questi articoli