Sedurre una donna utilizzando il “valore” materiale

Sedurre una donna utilizzando il valore materiale ovvero ciò che si possiede per attrarla di più

   

Uno degli errori più comuni che commettono gli uomini è quello di cercare di attrarre una donna utilizzando come mezzo il proprio “valore”.

Quando parlo di “valore” intendo dire il tipo di vita che l’uomo si può permettere, e quindi il tipo di vita che eventualmente potrebbe offrire alla donna in questione.

“Impressionare” le donne per sedurle

In giro è pieno di uomini che si indebitano per comprare il macchinone che finiranno di pagare a settant’anni, o che comprano vestiti firmati e orologi che neanche possono permettersi con il solo obiettivo di “impressionare” le donne che incontrano, o il telefono all’ultima moda solo per poterlo mostrare a tutti.

Se facessero tutto ciò per se stessi sarebbe anche accettabile, ma la verità è che pensano che così facendo saranno più interessanti, e di conseguenza più appetibili, agli occhi delle donne.

E quindi questi uomini, quando si relazionano alle donne o quando parlano con donne sconosciute, non fanno altro che cercare di mettersi in mostra, mostrando ciò che hanno, facendo vedere la macchina ‘figa’ parcheggiata fuori, l’orologio costoso, pensando che così saranno più attraenti agli occhi della donna.

Per non parlare di quando poi escono con una donna, la portano a mangiare nel miglior ristorante della città spendendo un patrimonio solo perché pensano che in questo modo sarà per loro più “facile” piacerle.

Le conseguenze di questo modus operandi

Ma chiunque abbia mai provato ad avere questo comportamento almeno per una volta, si è trovato poi a scontrarsi con la dura realtà, ovvero col ricevere dalla donna un sonoro due di picche.

Il motivo è molto semplice: a una donna non frega nulla di ciò che possiede un uomo con cui si relaziona, di ciò che può mettere in mostra o del tipo di vita che le può “offrire”.

È un concetto che per tanti potrà sembrare strano, tutti noi abbiamo sentito dire almeno una volta che una donna cerca stabilità, anche economica.

Ciò non è sbagliato, tuttavia è leggermente fuori tempo, anacronistico.

La donna di oggi rispetto alla donna di venti/trenta anni fa

Devi sapere che fino a qualche decennio fa, un discorso del genere avrebbe avuto molto più senso e sarebbe stato condivisibile.

Ma negli ultimi venti o trent’anni le cose sono parecchio cambiate. Oggi una donna può tranquillamente fare tutti i lavori che fa un uomo, guadagnando lo stesso se non più di lui, e soprattutto oggi le donne hanno molti più metodi per fare soldi in fretta.

Basti pensare al fenomeno OnlyFans in cui basta spogliarsi davanti ad una telecamera per fare più soldi di un dirigente d’azienda, o il fenomeno influencer sui social, che facendo pubblicità a varie aziende possono guadagnare migliaia di euro in pochi giorni.

Di conseguenza, mostrare ad una donna cosa “possiedi” e il tipo di vita che puoi “offrirle” non sarà mai un comportamento performante, al massimo potrai attrarre qualche donna con poca autostima e tanto bisogno di qualcuno che la mantenga.

E nessun uomo vorrebbe un rapporto del genere.

Cosa cerca la donna di oggi in un uomo

Ho già parlato recentemente di cosa cerca una donna in un uomo in un altro articolo che, se non hai ancora letto, ti consiglio di leggere subito.

Oggi una donna vuole prima di tutto essere indipendente e realizzarsi in maniera autonoma, e di fare la “mantenuta” non gliene importa nulla.

C’è una sola cosa che interessa davvero ad una donna quando si relaziona con il sesso opposto: trovare un uomo che la coinvolga emotivamente, che la capisca e che le faccia vivere tutte le emozioni e sfaccettature sessuali di cui è composta.

In sostanza, vuole un uomo che seduca la sua mente.

Poi di quante macchine abbia, di quale orologio porti al polso o di dove la porti a cena, non gliene importa nulla.

Una donna sceglierà sempre un uomo che la coinvolge emotivamente ma la porta a mangiare la pizza, piuttosto che un uomo medio piatto e noioso che parla solo di se stesso e che la porta al ristorante stellato.

Quindi è molto semplice: per piacere ad una donna devi attrarla e coinvolgerla emotivamente, quindi non pensare di doverti “meritare” le sue attenzioni offrendole qualcosa in cambio perché non funzionerà mai, ma affidati piuttosto ad un percorso specifico e mirato al funzionamento della loro mente, a comunicare con le loro emozioni e fargliele vivere appieno, diventando suo complice e compagno di giochi, perché credimi, per una donna che si relaziona ad un uomo sconosciuto, è solo questo che conta.

Facci sapere la tua nei commenti o scrivici in privato per raccontarci una tua esperienza, ti risponderemo entro pochi minuti.

Fiducia in te stesso, sempre!

RICHIEDI UNA CONSULENZA GRATUITA:

https://beloved.education/prenota-una-consulenza/

Iscriviti nel nostro gruppo Facebook

È totalmente privato e riservato

Clicca qui per richiedere l'accesso

Forse ti possono interessare anche questi articoli